Un turista canadese ha rubato dei piccoli sassi dagli scavi di Ercolano

Turista canadese denunciato per tentato furto di beni culturali a Ercolano

Un turista canadese ha rubato dei piccoli sassi dagli scavi di Ercolano
Un turista canadese è stato denunciato per tentato furto di beni culturali dopo aver raccolto dei sassi privi di valore durante una passeggiata agli scavi di Ercolano, a Napoli.

Il 55enne è stato fermato dai carabinieri della locale Tenenza, intervenuti dopo la segnalazione del personale della vigilanza presente sul sito archeologico. Nel suo zaino è stata trovata una bustina contenente i piccoli sassi che aveva raccolto durante la passeggiata.

Il tentativo di portare via beni culturali è un reato molto grave, sanzionato con pene severissime, come previsto dal Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio. Questi beni rappresentano la nostra storia e il nostro patrimonio culturale e vanno preservati e tutelati.

Il turista canadese, che si è dichiarato ignaro delle norme vigenti, ha subito la denuncia e ora dovrà rispondere del reato commesso.

arquen

Ciao, mi chiamo Aldo e sono un blogger

Questo è il mio blog personale dove pubblico riflessioni sulla mia vita, quello che penso sui fatti del giorno, do un po' di consigli sulle mie passioni (musica e tecnologia), e parlo della città dove vivo (Ercolano).

Ho scritto io questo post. Cosa ne pensi? Lascia un commento qui sotto:

Commenta il mio post:

Devi utilizzare un indirizzo e-mail valido altrimenti il tuo commento non sarà pubblicato.