Il complotto sulla riduzione della popolazione mondiale

Guerre, armi, omosessualità, malattie, cambiamenti climatici, droga, aborto e eutanasia


Riguardavo i film degli Avengers. Per chi non li ha visti, c’è un certo Thanos (il cattivo) che pensa di fare una cosa buona dimezzando la popolazione dell’Universo. Non ci sono risorse per tutti, e così facendo permetterà alla metà della popolazione rimanente di prosperare.

Ecco, tornando alla realtà, nel mondo siamo 7,6 miliardi di persone. Se tutti gli abitanti della Terra usassero le stesse risorse che usiamo in Italia, queste si esaurirebbero in poco tempo.

Allora, mi è venuto in mente questo strano pensiero. Un complotto per la riduzione della popolazione mondiale. Probabilmente quello che leggerai ti sembrerà folle, però ci stavo pensando e quindi ho voluto scrivere questo elenco di fatti che secondo me potrebbero essere concatenati.

Guerre

Ci sono circa 400 conflitti nel mondo.

Armi

La vendita di armi non cala mai. Questo non solo alimenta le guerre, ma alimenta il numero di persone uccise nelle sparatorie.

Omosessualità

Gli orientamenti sessuali come l’omosessualità portano alla non nascita dei figli.

Economia

Le politiche economiche della precarietà portano meno persone a formare una famiglia, e di conseguenza cala la natalità.

Malattie

La pandemia e le altre malattie infettive degli ultimi anni per le quali non esistono cure portano all’aumento della mortalità.

Salute

L’inquinamento, i prodotti cancerogeni con cui vengono conservati i cibi e gli effetti collaterali dei farmaci causano malattie, malformazioni e problemi riproduttivi.

Cambiamenti climatici

I cambiamenti climatici potrebbero portare alla morte milioni di persone che vivono in luoghi pericolosi (per via dell’innalzamento dei mari).

Droga

Le leggi sulla liberalizzazione delle droghe causano dipendenza e tutto quello che ne consegue.

Aborto

Le leggi sull’interruzione di gravidanza causano un calo della natalità.

Eutanasia

Le leggi sull’eutanasia concedono la libertà di uccidersi e possono essere usate anche con secondi fini.

Scrivi un commento

Utilizza un e-mail valida altrimenti il tuo commento non sarà pubblicato.