I° ricordo: il mio gioco preferito era la plastilina

L’ho sempre chiamata plastichina, ma molti anni dopo ho scoperto che il nome ufficiale è plastilina

I° ricordo: il mio gioco preferito era la plastilina
Uno dei miei ricordi felici di quand’ero piccolo era quando giocavo con la plastichina (io l’ho sempre chiamata così, ma in realtà il nome ufficiale è plastilina).

Mi sono appassionato alla plastichina fin da piccolissimo. Mio fratello più grande era bravissimo a creare ogni tipo di personaggio (robot, animali, ecc). Era stata mia madre la maestra. Poi mio fratello ha trasmesso la passione a me e all’altro mio fratello.

Volevo diventare bravo come mio fratello, e alla fine sono diventato più bravo di lui.

Oltre a creare personaggi esistenti, ne inventavo di miei con tanto di storie. Mi ispiravo ai cartoni animati che guardavo. Soprattutto quelli di combattimento come Ken il Guerriero, i cavalieri dello zodiaco, i 5 samurai, ed altri simili.

In questi cartoni di solito il piccoletto è sempre il più forte. Siccome sono piccoletto, mi sembrava normale creare il piccoletto con i muscoli di Ken Shiro, che combatteva contro dei colossi e lì menava tutti.

Poi arrivò Goku e iniziai ad inspirarmi anche a lui. Tant’è che ho ancora oggi un Goku Super Saiyan in plastichina, col fisico di Arnold Schwarzenegger.

Hai mai giocato con la plastichina?

Scrivi un commento

Utilizza un e-mail valida altrimenti il tuo commento non sarà pubblicato.