E’ giusto querelare chi usa la frase “se lo è meritato”?

Io penso che dire “se lo è meritato” è un sacrosanto diritto che rientra nella libertà di parola

E' giusto querelare chi usa la frase
Una tizia di mezza età stava con un tizio che poteva essere suo figlio. Questa tizia aveva tutti i tipici atteggiamenti da ZI. Il tizio, giovane e gelosissimo, non sopportava che la tizia ZI si fosse voluta solo divertire un po’ con lui per poi mollarlo, così ha perso la testa. L’ha stalkerizzata, l’ha minacciata, e alla fine l’ha uccisa.

E’ la storia tipo del cosiddetto femminicidio. La donna che lascia l’uomo perché si è stufato o ha già un altro e l’uomo che perde la testa e uccide.

E’ sbagliato? Ovvio. Come si fa a non dire che è sbagliato uccidere?

La cosa che mi fa specie è querelare chiunque osi dire “se lo è meritato“. Io penso che dire “se lo è meritato” è un sacrosanto diritto che rientra nella libertà di parola. Quel “se lo è meritato” è una cattiveria? Può essere, ma sicuramente dovrebbe essere proibita la querela.

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

arquen

Ciao, mi chiamo Aldo e sono un blogger

Questo è il mio blog personale dove pubblico riflessioni sulla mia vita, quello che penso sui fatti del giorno, do un po' di consigli sulle mie passioni (musica e tecnologia), e parlo della città dove vivo (Ercolano).

Commenta il mio post:

Devi utilizzare un indirizzo e-mail valido altrimenti il tuo commento non sarà pubblicato.