Zaki sarà trasferito. E sti CI?

Sono sicurissimo che alla maggioranza della gente di Zaki non solo non gliene frega nulla ma non sanno manco chi è


A quasi 21 mesi dal suo arresto, nel febbraio 2020, Patrick Zaki rischia di essere trasferito in un nuovo carcere in Egitto, con una serie di conseguenze e di incognite che preoccupano lui, la sua famiglia e la comunità di persone che si batte per la sua liberazione. ‘Questa somma di incertezze per Patrick sta veramente logorando il suo stato d’animo. Sarebbe importante che questa vicenda si chiudesse felicemente al più presto’, dice Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International Italia“. Articolo di Huffington Post.

Sono mesi che i TG (soprattutto quelli della RAI) parlano di questo fatto che non frega a nessuno. E’ un cittadino egiziano che secondo il governo egiziano ha commesso un reato. Sono CI loro, non nostri. Invece di parlare dei migliaia di problemi che ci sono in Italia, parlano di sta ESSE inutile per far contento il partito di sinistra e qualche associazione.

Metto il TG1 mentre pranzo e mezzo TG parla di Covid con lo spot pubblicitario in cui mostrano solo gli intervistati che ripetono la filastrocca del vaccinarsi (e non mostrano mai quello che per strada gli dice “ma chi CI se ne fotte di sti vaccini di EMME”), poi c’è lo spazio dedicato alle filastrocche dei partiti, poi fanno la pubblicità al cantante di turno (cioè, durante il TG devi fare sta CI di pubblicità al cantante?). Uno deve pagare il canone per vedere un TG di EMME che invece di fare informazione fa propaganda, come se non ci fossimo mai liberati del fascismo.

Scrivi un commento

Utilizza un e-mail valida altrimenti il tuo commento non sarà pubblicato.