JK Rowling “Minacce di morte dai trans? Ne ho ricevute così tante, non cambio idea”

Speriamo che passi presto questo periodo storico caratterizzato da questa minoranza folle che vuole cancellare la normalità

JK Rowling
Sono per certi versi inquietanti le rivelazioni di JK Rowling, la straordinaria scrittrice britannica che ha inventato Harry Potter. Dopo che tre giornalisti attivisti-trans hanno deciso di pubblicare su Twitter la foto della casa dove abita la stessa JK Rowling assieme al marito e i figli, la scrittrice ha puntato il dito verso chi nel nome della correttezza politica e dell’inclusione, cerca di togliere il diritto di parola a chi invece si esprime a favore delle donne biologiche: ‘Non so cosa credevano di ottenere’, scrive la Rowling, facendo anche i nomi di coloro che hanno ‘commesso il fatto’, ‘ma ormai ho ricevuto così tante minacce di morte che potrei tappezzarci la casa’“. Articolo di Il Sussidiario.

Siamo tutti vittime di questo periodo in cui i folli si sentono sani. Le loro follie vogliono farle diventare la normalità.

Tieni il CI? Allora sei uomo. Tieni la FI? E alla sei donna. Punto. Ti senti nel corpo sbagliato? Vai dallo psicologo e non rompere il CI. Se non fosse esistita la chirurgia plastica cosa avresti fatto?

Vogliono essere tutelati e sono i primi ESSE a minacciare la gente. Lo vedo tutti i giorni su Twitter. Su Twitter si è riversata tutta sta gente folle con le bandierine arcobaleno e con foto assurde che orchestrano gli attacchi social, contro chiunque non ha i loro stessi pensieri folli.

Io mo non dovrei vedere la saga di Harry Potter perché lo dicono sti fascisti arcobaleno di EMME? Ma pigliatelo nel CI.

Scrivi un commento

Utilizza un e-mail valida altrimenti il tuo commento non sarà pubblicato.