Articolo in evidenza

Cerchi una Zoc…? Entra su Facebook!

scritto da arquen il 26 luglio 2011 | 1.437 letture

Facebook. Il Social Network per antonomasia. Delle volte mi capita di venir aggiunto da qualcuno. Un po’ come capita a tutti, no? 😉

Delle volte chi mi aggiunge è persona equilibrata cerebralmente, ma altre volte no. Poi quando allo squilibro cerebrale si aggiunge l’essere persone senza moralità, il mix è micidiale. 😎

E’ il caso di una ragazza che avevo tra le amicizie. Siccome ora non è più tra le mie amicizie (cioè, l’ho eliminata), posso scrivere di lei. 🙂

Arrivo subito al succo del mio pensiero.
Una fa duemila foto in atteggiamenti da ZETA (e bisogna essere o cretini o ciechi per non capire che sono foto da ZETA). Arrivano i commenti, qualcuno usa una parolina di troppo e la ragazza risponde con tono minaccioso: se vuoi te lo faccio spiegare dal mio ragazzo. 😐

A parte che non ho mai capito perché danno fastidio quei commenti. Se hai fatto quelle foto, quelli sono i commenti appropriati per quel genere di foto. Che ti aspetti una poesia di Leopardi? Ma d’altronde quando una, come anticipato prima, è squilibrata cerebralmente (cioè, non ci sta con la testa), e fa quelle foto (mettendoci pure il viso per la gioia di genitori, fratelli, sorelle, parenti, ecc.. e sopratutto per sua stessa gioia, in quanto ti etichetteranno, ovviamente, come una delle ZETA di facebook), non ci si può aspettare che arrivi l’intuizione. 🙄

A parte questo, se provassi ad immedesimarmi nella persona che ha ricevuto la frase: “se vuoi te lo faccio spiegare dal mio ragazzo“. La mia risposta sarebbe stata: benissimo, non vedo l’ora, fammelo conoscere il tuo ragazzo, così gli spiego che quando la propria ragazza fa le foto da ZETA e le mostra a mezzo mondo c’è qualcosa che non va, quindi deve compiere una sola azione: mandarla a quel paese. Se tutti facesserò così secondo me non si vedrebbero più quelle foto. 🙄

Ovviamente ci sono anche gli uomini cretini a cui piace che la “persona amata” sia l’oggetto fantasioso perenne delle pippe degli altri. Ne fanno quasi un vanto, ma d’altronde se sono cretini, non gli si può chiedere di dimenticarsi di esserlo. 😐

Articoli correlati

I Social Network non mi piacciono!
Agatha, il programma di Reda che ha violato facebook
Nonciclopedia è modificabile da tutti? No!
Segui i commenti tramite Feed RSS 2.0 oppure fai un trackback.

Scrivi un commento

Utilizza un e-mail valida altrimenti il tuo commento non sarà pubblicato.