Articolo in evidenza

Chitarra acustica: differenza tra suono acustico naturale e suono amplificato

scritto da arquen il 15 ottobre 2015 | 581 letture

Da una ricerca su Google ho trovato questa discussione:
http://www.radiochitarra.it/index.php?/topic/12064-acustica-chorus-delay-e-reverb-formato-stompbox/page-2
Alcuni commenti sono surreali. Sembrano scritti col solo scopo di modificare la realtà. Almeno è quello che spero per loro, perché non posso credere che sono convinti di quello che dicono. 🙄 

Estrapolo alcuni commenti:
Ma che senso ha suonare acustici, cercare il suono dei legni migliori, se poi si piazzano chorus, delay e chissà cos’altro?

Vado un po’ fuori tema con le solite ovvietà…ma non resisto: ma trattandosi di acustica sei proprio sicuro che ti servano tutti ‘sti effetti? A me l’acustica (quando è valida) piace il più dry possibile, al limite un filo di riverbero e chiusa lì…

Il punto, però, è che non credo che gli effetti vadano a supplire eventuali carenze; anzi, alla fine le vai a coltivare.
Se l’approccio è da elettrica, che elettrica sia allora. Sull’acustica, suonaci prima di tutto non amplificato.
Io la penso come Juanka e non metterei mai quegli effetti sull’acustica, proprio perché vanno ad annacquare il suono e ad ammazzare la sua particolarità, che tale è da sempre. Io lotto da mesi con un pu, per di più ottimo, della Baggs, e finisco a suonare con il solo microfono, proprio perché il pu mi degenera il suono acustico. E non è una questione di mero suono eh, è che quel suono elettrificato mi imporrebbe di suonare in modo diverso.”

Tutti hanno il diritto di esprimere la propria opinione, quindi dico la mia:
Quando colleghiamo il cavo jack e/o xlr dalla chitarra acustica all’amplificatore e/o all’impianto (mixer+casse) il suono prodotto non è più quello naturale della chitarra acustica.
Anche se suoniamo la Martin o la Taylor più costosa al mondo, se dobbiamo suonare live col jack il suono farà ugualmente schifo. 😛
Perché? Perché un conto è il suono acustico naturale prodotto dalla vibrazione delle corde sul legno e dalla cassa armonica e un altro conto è il suono generato dall’amplificazione.
Purtroppo, come ho più volte scritto, i sistemi di amplificazione attuali non riescono a riprodurre fedelmente il suono acustico naturale. Sono lontani anni luce dal riprodurlo. 🙄

L’unico modo per riprodurre quasi fedelmente il suono acustico naturale è utilizzando più microfoni a condensatore costosissimi puntati verso la chitarra e suonare in un ambiente privo di rumori. Questo vale per la registrazione.
Raramente è possibile suonare con un microfono a condensatore live, perché aumentano i rischi di feedback. Mo se devi suonare in un evento importante e sei Eric Clapton, ok… ti faccio passare lo sfizio inutile del microfono a condensatore, ma se non sei un CI di nessuno che deve suonare nella pizzeria o al matrimonio del cugino dell’amico… lascia perdere il microfono a condensatore. 😀

Quindi, a chi ha scritto quei commenti dico: se il vostro orecchio è abituato al suono innaturale prodotto dall’ampli o dall’impianto, sono contento per voi, ma è assodato che è un suono innaturale. A me non piace, quindi compro gli effetti per cercare di recupare il suono naturale. 😉

Fortunatamente negli ultimi anni alcune aziende hanno inventato degli effetti che aiutano a recuperare il suono naturale della chitarra acustica: il Fishman Aura, lo Zoom A3, ecc.
Oltre a quelli citati, danno un grandissimo aiuto anche il compressore e l’equalizzatore. Il compressore serve ad avere un suono equilibrato e pulito. L’equalizzatore permette di eliminare le frequenze indesiderate che possono causare feedback e rimbombi vari e enfatizzare le frequenze che il solo preamp montato sulla chitarra (per chi lo tiene) non riesce a riprodurre.
Infine, troviamo gli effetti che permettono di ricreare un ambiente: il riverbero e il delay. Si usano perché il suono nudo e crudo della chitarra amplificata fa schifo. 😀

Articoli correlati

Cassa amplificata: cono da 8, da 10, da 12 o da 15? Chiarezza sulle stupidaggini che si leggono
Creare sonorità ambient con la chitarra spendendo poco
Pedali per chitarra acustica e pedali per chitarra elettrica: differenze? Nessuna
Mixer + Casse amplificate: il setup per live da 100-200 persone
Segui i commenti tramite Feed RSS 2.0 oppure fai un trackback.

Scrivi un commento

Utilizza un e-mail valida altrimenti il tuo commento non sarà pubblicato.


I video spot più cliccati del Web:

  • Arquen


  • Spazio video



  • Spazio video



  • Spazio video



  • Spazio video



  • Spazio video



  • Spazio video



  • Spazio video



  • Spazio video



  • Spazio video



  • Spazio video